Norme Tecniche del Regolamento Urbanistico

Titolo I DISPOSIZIONI GENERALI stampa
Art. 1 CONTENUTI DEL REGOLAMENTO URBANISTICO
Art. 2 GLI OBIETTIVI DEL REGOLAMENTO URBANISTICO COMUNALE
Art. 3 ELABORATI COSTITUTIVI DEL REGOLAMENTO URBANISTICO COMUNALE
Art. 4 VALIDITÀ
Art. 5 POTERI DI DEROGA
Art. 6 AREE NON PIANIFICATE
Art. 7 RAPPORTO FRA REGOLAMENTO URBANISTICO E PIANO STRUTTURALE
Art. 8 PERIMETRO DEI CENTRI ABITATI
Art. 9 MISURE DI SALVAGUARDIA
Titolo II ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO stampa
CAPO I MODALITA' DI ATTUAZIONE stampa
Art. 10 MODALITÀ DI ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO
Art. 11 GLI INTERVENTI EDILIZI DIRETTI
Art. 12 I PIANI URBANISTICI ATTUATIVI (P.U.A.)
Art. 13 PROGETTI UNITARI (P.U.)
Art. 14 PROGRAMMI AZIENDALI PLURIENNALI DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE (P.A.P.M.A.A.)
Art. 15 PARAMETRI ED INDICI URBANISTICI ED EDILIZI
Art. 16 PEREQUAZIONE E COMPARTI EDIFICATORI
Art. 17 TOLLERANZE DI COSTRUZIONE
Art. 18 DIMENSIONE MINIMA DEGLI ALLOGGI E FRAZIONAMENTI
Art. 19 APPOSIZIONE DEL VINCOLO PREORDINATO ALL'ESPROPRIO
Art. 20 DEFINIZIONE DI AREA DI PERTINENZA
Art. 21 LIMITI E MONITORAGGIO DELLO SVILUPPO EDILIZIO ED URBANISTICO
Art. 22 DIRETTIVE PER LA PROMOZIONE DELLA BIO-EDILIZIA E PER L'USO DI FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI
CAPO II CATEGORIE DI INTERVENTO URBANISTICO-EDILIZIO stampa
Art. 23 INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA CHE NON COMPORTANO IL MUTAMENTO DELL’ESTERIORE ASPETTO DEGLI IMMOBILI
Art. 24 INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA CHE COMPORTANO IL MUTAMENTO DELL’ESTERIORE ASPETTO DEGLI IMMOBILI
Art. 25 MANUTENZIONE STRAORDINARIA
Art. 26 RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO
Art. 27 RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA
Art. 28 LE ADDIZIONI FUNZIONALI
Art. 29 LE ADDIZIONI VOLUMETRICHE
Art. 30 LA SOSTITUZIONE EDILIZIA
Art. 31 LA RISTRUTTURAZIONE URBANISTICA
Art. 32 LA NUOVA EDIFICAZIONE
Art. 33 NORME GENERALI RELATIVE AGLI INTERVENTI SUL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE
CAPO III LE DESTINAZIONI D'USO stampa
Art. 34 NORME GENERALI
Art. 35 DESTINAZIONI D'USO: CLASSIFICAZIONE
Art. 36 PARCHEGGI CON VINCOLO PERTINENZIALE
Art. 37 AMMISSIBILITA' DEL CAMBIO DI DESTINAZIONE D'USO E TITOLO ABILITATIVO NECESSARIO
Art. 38 MUTAMENTI DI DESTINAZIONE D'USO A TITOLO ONEROSO E GRATUITO
Art. 39 DISCIPLINA DEL RECUPERO DEI SOTTOTETTI
Art. 40 DISCIPLINA DELLA DISTRIBUZIONE E DELLA LOCALIZZAZIONE DELLE FUNZIONI
CAPO IV I VINCOLI SOVRAORDINATI stampa
Art. 41 VINCOLO CIMITERIALE
Art. 42 FASCE DI RISPETTO STRADALE
Art. 43 I SITI DA BONIFICARE
Art. 44 ALTRI VINCOLI
CAPO V ATTIVITA' DI VALUTAZIONE E MONITORAGGIO DEGLI EFFETTI stampa
Art. 45 VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DEL R.U.
Art. 46 (ABROGATO)
Art. 47 VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DEGLI INTERVENTI DI TRASFORMAZIONE PREVISTI DAL R.U.
Art. 48 MONITORAGGIO DEGLI EFFETTI DEL R.U.
Titolo III LA TUTELA DELLE RISORSE E DELLE INVARIANTI DEL TERRITORIO stampa
CAPO I TUTELA DELLE RISORSE NATURALI stampa
Art. 49 ARIA
Art. 50 DIRETTIVE PER IL RISPARMIO IDRICO
Art. 51 VULNERABILITA' DELL'ACQUIFERO
Art. 52 DIRETTIVE PER LA REALIZZAZIONE DEI POZZI
Art. 53 IL SUOLO
Art. 54 LA FATTIBILITA' GEOMORFOLOGICA
CAPO II GLI AMBITI OMOGENEI DI PAESAGGIO stampa
Art. 55 AMBITO DEL MONTE AMIATA
Art. 56 AMBITO DEL MONTE LABBRO E DEL TORRENTE CADONE
Art. 57 AMBITO DEL MONTE CALVO
CAPO III TUTELA DELLE INVARIANTI stampa
Art. 58 I BOSCHI DENSI
Art. 59 LA VEGETAZIONE RIPARIA
Art. 60 FORMAZIONI ARBOREE DECORATIVE E/O LINEARI
Art. 61 LE SISTEMAZIONI AGRARIE E VEGETALI DI RILIEVO PAESAGGISTICO
Art. 62 IL RETICOLO IDROGRAFICO SUPERFICIALE
Art. 63 I GEOTOPI
Art. 64 EDIFICI DI VALORE STORICO-DOCUMENTALE
Art. 65 EDIFICI SOTTOPOSTI A VINCOLO MONUMENTALE
Art. 66 LA VIABILITÀ STORICA
Art. 67 I PARCHI ED I GIARDINI STORICI
Art. 68 LE VISUALI DI PREGIO
Art. 69 SITI DI IMPORTANZA REGIONALE (S.I.R.)
Art. 70 AMBITI A RIDOTTO POTENZIALE ANTROPICO (A.R.P.A)
Art. 71 RISERVA NATURALE BOSCO DELLA S.S, TRINITÀ
Art. 71BIS BENI ARCHEOLOGICI
Titolo IV IL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE stampa
Art. 72 REGOLE GENERALI PER LA CLASSIFICAZIONE
Art. 73 CLASSE 1 - EDIFICI O COMPLESSI EDILIZI DI RILEVANTE VALORE ARCHITETTONICO, PAESAGGISTICO E/O STORICO-CULTURALE
Art. 74 CLASSE 2 - EDIFICI APPARTENETI AD AGGREGATI DI RILEVANTE VALORE ARCHITETTONICO, PAESAGGISTICO E/O STORICO-CULTURALE
Art. 75 CLASSE 3 - EDIFICI O COMPLESSI EDILIZI DI VALORE ARCHITETTONICO, PAESAGGISTICO E/O STORICO-CULTURALE
Art. 76 CLASSE 4 - EDIFICI NON PRESENTI NELLE TAVOLE DEL CATASTO ALL'IMPIANTO E PRIVI PARTICOLARE INTERESSE ARCHITETTONICO
Art. 77 CLASSE 5 - EDIFICI GIÀ CLASSIFICATI CON IL "PIANO PER INTERVENTI SUL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE" DEL 1986
Art. 78 CLASSE 6 - EDIFICI PRIVI DI VALORE ARCHITETTONICO E INCOPATIBILI CON IL CONTESTO DI INSERIMENTO
Art. 79 EDIFICI SOTTOPOSTI A SCHEDATURA DI RILEVAMENTO E CLASSIFICAZIONE
Art. 80 EDIFICI DIRUTI - REGOLE DI RICOSTRUZIONE
Art. 81 COSTRUZIONI E MANUFATTI PRECARI
Art. 82 MANUFATTI EDILIZI MINORI
Art. 83 EDIFICI NON RAPPRESENTATI - PROCEDIMENTO DI CLASSIFICAZIONE
Art. 84 DEROGA ALLA NORME SULLA CLASSIFICAZIONE DEGLI EDIFICI
Titolo V I SERVIZI E LE INFRASTRUTTURE PUBBLICHE E/O DI INTERESSE PUBBLICO stampa
CAPO I AREE AD EDIFICAZIONE SPECIALE PER STANDARD URBANISTICI stampa
Art. 85 REGOLE DI CARATTERE GENERALE
Art. 86 AREE PER L'ISTRUZIONE
Art. 87 AREE PER ATTREZZATURE E SERVIZI DI CARATTERE GENERALE
Art. 88 AREE PER PARCHI E VERDE PUBBLICO ATTREZZATO
Art. 89 AREE PER IMPIANTI E ATTREZZATURE SPORTIVE E PER IL TEMPO LIBERO ALL'APERTO
Art. 90 AREE PER PARCHEGGI PUBBLICI
CAPO II LA INFRASTRUTTURE PER LA MOBILITÀ stampa
Art. 91 SEDI STRADALI, PIAZZE E SPAZI PUBBLICI ACCESSORI
Art. 92 ITINERARI PEDONALI E/O CICLABILI PER ATTIVITÀ ESCURSIONISTICA
Art. 93 AREE ATTREZZATE DI ACCESSO E SOSTA PER GLI ITINERARI ESCURSIONISTICI
CAPO III LE RETI E LE INFRASTRUTTURE TECNOLOGICHE stampa
Art. 94 IMPIANTI PER LA DISTRIBUZIONE DEI CARBURANTI
Art. 95 AREE PER SERVIZI TECNICI E TECNOLOGICI
Art. 96 IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA E DI CALORE DA FONTI RINNOVABILI
Art. 97 IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTE GEOTERMICA
Titolo VI IL TERRITORIO URBANO stampa
CAPO I I TESSUTI URBANI stampa
Art. 98 TESSUTI ANTICHI
Art. 99 TESSUTI STORICI CONSOLIDATI
Art. 100 TESSUTI RECENTI A PREVALENTE DESTINAZIONE RESIDENZIALE
Art. 101 TESSUTI RECENTI A PREVALENTE DESTINAZIONE PRODUTTIVA E/O COMMERCIALE
Art. 102 VERDE PRIVATO SOGGETTO A TUTELA ALL'INTERNO DELLE AREE URBANE
Art. 103 AREE VERDI AD USO PRIVATO ALL'INTERNO DELL'AREA URBANA
Art. 104 AREE SOTTOPOSTE A INTERVENTO EDILIZIO DIRETTO (I.E.D.)
Art. 105 AREE SOTTOPOSTE A PIANO URBANISTICO ATTUATIVO (P.U.A.)
CAPO II LE AREE DI TUTELA DEI TESSUTI URBANI stampa
Art. 106 AREE MARGINALI CON FUNZIONI PREVALENTEMENTE INTEGRATIVE DEI CENTRI ABITATI
Art. 107 AREE A PREVALENTE USO AGRICOLO DI TUTELA DEI CENTRI ABITATI
Titolo VII IL TERRITORIO RURALE stampa
CAPO I GLI AMBITI DEL TERRITORIO RURALE stampa
Art. 108 AMBITO A PREVALENTE FUNZIONE AGRICOLA
Art. 109 AMBITO A PREVALENTE FUNZIONE ECOLOGICO-AMBIENTALE
Art. 110 AMBITO DELLE AREE DI RISPETTO DEL FIUME FIORA
Art. 111 AMBITO DEI NUCLEI RURALI
Art. 112 AMBITO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE ESISTENTI
Art. 113 AMBITO DEGLI INTERVENTI STRATEGICI
CAPO II LA DISCIPLINA GENERALE DELL'ATTIVITA' AGRICOLA E DELL'ATTIVITA' BOSCHIVA stampa
Art. 114 LE AREE BOSCATE: NORME GENERALI
Art. 115 LE AREE BOSCATE: LA GESTIONE
Art. 116 LE BONIFICHE AGRARIE E LA DIFESA DEL SUOLO
Art. 117 I PROGRAMMI AZIENDALI PLURIENNALI DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE: REGOLE GENERALI
Art. 118 NUOVI EDIFICI AD USO AGRICOLO
Art. 119 RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE CON DESTINAZIONE D’USO AGRICOLA.
Art. 120 PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE CON DESTINAZIONE D’USO NON AGRICOLA.
Art. 121 AGRITURISMO E AGRICAMPEGGIO
Art. 122 ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE NEL TERRITORIO APERTO
Art. 123 GLI ANNESSI AGRICOLI DI CUI AL COMMA 7 DELL'ART. 41 DELLA L.R. 01/05
Art. 124 STRUTTURE PERTINENZIALI
Art. 125 INSTALLAZIONE MANUFATTI PRECARI (ART. 41 COMMA 7 DELLA LRT N. 1/2005)
Art. 126 ATTIVITÀ INTEGRATIVE A QUELLE AGRICOLE (ART. 41 COMMA 7 DELLA LRT N. 1/2005)
Art. 127 STRUTTURE TEMPORANEE PER LA CACCIA
Art. 128 STRUTTURE PER RICOVERO CANI
Art. 129 INVASI
Art. 130 OLIVOCOLTURA
Titolo VIII LE AREE A DISCIPLINA SPECIALE stampa
CAPO I ATTIVITÀ VARIE stampa
Art. 131 AREE PER DEPOSITO O ESPOSIZIONE DI MERCI E MATERIALI VARI A CIELO APERTO
Art. 132 AREE PER IL DEPOSITO E LO STOCCAGGIO DI MATERIALI EDILI E PER IL DEPOSITO TEMPORAEO DI RIFIUTI NON PERICOLOSI DERIVATI DA DEMOLIZIONI
Art. 133 AREE DI SOSTA CAMPER
Art. 134 AREA DI RISPETTO SORGENTE TERMALE
Art. 135 AREE PER ATTIVITÀ MINERARIE
CAPO II ATTIVITÀ ESTRATTIVE stampa
Art. 136 OGGETTO DELLE NORME
Art. 137 PRESCRIZIONI PROGETTUALI PER CAVE IN AMBIENTE DI COLLINA
Art. 138 DISTANZE DA OPERE E MANUFATTI
Art. 139 RECINZIONE DELL'AREA DI CAVA E MISURE DI SICUREZZA
Art. 140 DECORTICAZIONE E CONSERVAZIONE DEL TERRENO VEGETALE
Art. 141 MATERIALE DI SCARTO
Art. 142 FOSSI DI GUARDIA
Art. 143 TUTELA DELLE ACQUE
Art. 144 ASSETTI IDROGEOLOGICI E FORESTALI
Art. 145 PENDENZA DELLE SCARPATE ED ALTEZZA DEI FRONTI DI SCAVO
Art. 146 STRADA DI ACCESSO - POLVEROSITÀ
Art. 147 RUMORE
Art. 148 DISCARICHE
Art. 149 REPERTI DI INTERESSE STORICO, ARCHEOLOGICO E PALEONTOLOGICO E ORDIGNI BELLICI
Art. 150 IMPIANTI DI PRIMA LAVORAZIONE E ATTREZZATURE DI SERVIZIO
Art. 151 IMPIANTI FISSI DI TRASFORMAZIONE DEGLI INERTI.
Art. 152 FINALITÀ E MODALITÀ GENERALI DI RIPRISTINO E RECUPERO
Art. 153 TERMINI DEI LAVORI DI RIPRISTINO/RECUPERO E COLLAUDO DEI LAVORI